Solitudine

  • Cosmo
  • Avatar di Cosmo Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo utente
  • Nuovo utente
Di più
14/11/2020 20:38 #1 da Cosmo
Solitudine è stato creato da Cosmo
Ho da un po' di tempo scoperto di avere l'Hiv. Prendo la cura regolarmente e le analisi vanno bene.

Sono un uomo di 37 anni con una vita attiva. Lavoro, viaggio, ballo e sin da subito non volevo che il modo con cui gli altri mi guardassero cambiasse. Non volevo essere trattato come un malato e quindi non l'ho detto a nessuno.

Ho conosciuto un paio di donne seriopositive, ma il nostro rapporto era davvero malsano. Io non voglio comportarmi come se fossi malato perché fondamentalmente non mi sento tale. Sono in perfetta forma e non vedo perché debba farmi condizionare mentalmente dal fatto di avere questo problema.

Ma ragazzi è dura. Pensavo di riuscire a gestire la cosa, come ho sempre affrontato e superato alla grande tutti gli ostacoli, ma questo è diverso, perché mi rendo conto  che non è una cosa temporanea, non posso superarla, non mi sveglierò un bel giorno e guardandomi allo specchio mi dirò: "Bravo, ce l'hai fatta anche stavolta, tutto questo adesso è acqua passata."

So di non essere ne il primo e nell'ultimo ad esserci passato, ma in questo periodo della mia vita sto provando un forte senso di solitudine.
Non riesco ad avere una relazione, ho già allontanato diverse donne. Con una c'era anche un feeling speciale, ma non ho avuto il coraggio di affrontare la cosa. Ed ora lei è andata.

Ho molta paura perché vivo in ambienti piccoli dove ci si conosce un po' tutti e so che se lo dico alla persona sbagliata, in un attimo tutti verrebbero a saperlo.

Ragazzi è solo uno sfogo come tanti perché quello che provo dentro per me sta diventando un peso e non ho nessuno con cui parlarne.

Voi come avete fatto? Come avete affrontato tutto questo? Come avete detto a una persona conosciuta realativamente da poco tempo che eravate sieropositivi e soprattutto come hanno reagito queste persone?

Un abbraccio a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/11/2020 15:28 #2 da VERO
Risposta da VERO al topic Solitudine
Semplice ,con viremia non rilevabile e fino a 200 non si infetta nessuno,quindi non bisogna dire niente a nessuno.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • andy74
  • Avatar di andy74
  • Visitatori
  • Visitatori
16/11/2020 22:45 #3 da andy74
Risposta da andy74 al topic Solitudine
ho  46 anni e  sono  siero+ da  5 anni...  ho avuto  un sacco di donne   in questi 5 anni e  ho sempre  detto  a tutte di essere siero+  in  terapia con viremia azzerata,  nessuna  è scappata... posso solo dirti che da quando ho l hiv  ho  molto  più donne di  prima... io lo dico senza problemi e  nessuna  ha rifiutato di  fare del sesso con me.. anche senza protezioni...
io non  nascondo mai alle mie partner di avere  HIV..non  mi vergogno.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
20/11/2020 22:01 #4 da MN
Risposta da MN al topic Solitudine
Vedi, sia Vero che Andy74 ti hanno dato 2 risposte opposte ma entrambe valide; la differenza la fa l'ambiente in cui si vive. Quindi se nel tuo caso non ti puoi permettere di raccontare la tua positività, visto che hai una viremia azzerata, non hai il bisogno di dire nulla.....
Il problema è purtroppo l'estrema ignoranza che caratterizza la stragrande maggioranza della gente (e si vede da tanti messaggi postati in questo forum). La terapia sarebbe l'informazione.....ma non se ne fa. 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
20/11/2020 22:29 #5 da VERO
Risposta da VERO al topic Solitudine
Con viremia non rilevabile non si infetta nessuno ,si possono anche  avere figli  sani in modo naturale . Le storie come cominciano possono anche finire ,non vale la pena esporsi e dire che si e' hiv positivi ,ci si puo' prendere delle sputtanate specie se si vive in centri medio piccoli. Io mi faccio i fatti miei e non racconto i cazzi miei a nessuno. Dev'essere perche' non mi sento in colpa per essere hiv positivo e non voglio condividere la cosa con nessuno. 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
20/11/2020 23:19 #6 da VERO
Risposta da VERO al topic Solitudine
Non capisco questo bisogno di farsi accettare come hiv positivo ,dagli altri. Quando mi sono accettato io ,basta e avanza. 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
08/01/2021 22:47 #7 da Clau81
Risposta da Clau81 al topic Solitudine
Quello  che  dice    Vero   e'  giusto   ,  l'accettazione  di se   stessi  e'  fondamentale....nessuno  deve  giudicarti .....logicamente  se  stai  con una persona  in un rapporto  di   fiducia   penso  sia  piu  corretto   dirlo  , anche  perche  capisci  se  la  persona  che hai  davanti  fa   per  te  oppure  no.  E'  importante  capire  che  l hiv   oggigiorno  e'  una  patologia   come  le  altre  ,  non   ci devono  essere  sensi  di colpa  mica  abbiamo  fatto  male  a  qualcuno!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
09/01/2021 07:03 - 09/01/2021 07:06 #8 da Lauretta1984
Risposta da Lauretta1984 al topic Solitudine
Ciao come dice Andy anche io dico a tutti di essere s+. tutti gli uomini che mi capitano.nessuno e scappato.forse uno o due.ma gli altri mi si sono appiccicati anche di più.e nn parlo per forza di storie serie anche così storielle.e vero potrei nn dirlo ma ho anche il dovere di fare informazione su un tema che e ormai troppo tempo confinato agli anni 80.dipende da come vivi tu per primo la s+.se ti vivi in autostigma o cme una persona al pari delle altre.ecco io mi vivo esattamente come gli altri.lavoro,nuoto,corro, vado dall' estetista,dalla parrucchiera,mi faccio le unghie,mi trucco ect.alcuni,l ignoranza incallita pensa che i s+ debbano avere un aspetto tipico.🤣.eh no abbiamo il dovere di scardinare questa concezione della HIV confinata a un idea che nn esiste più.ti dirò alcune persone ti ringrazieranno per avergli dato nozioni che non possedevano.coraggio in bocca a lupo.le persone intelligenti nn hanno PAURA.in compenso io rifuggo l IDIOZIA perché ho PAURA

🌹

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/01/2021 12:29 #9 da cristal
Risposta da cristal al topic Solitudine
ciao lauretta purtroppo la difficolta nostra e questa conoscere relazionandoci con persone che non hanno nostra patologia per quanto riguarda il dirlo si tratta della persona quanto sia intelligente solo questione di quello puo accettere la propia condizione patologica ti parlo per esperienza io sono stata con 2 persone sieronegative convivenze per loro non avevo nulla poi le relazioni sono finite per altro per cui mai abbattersi chi ci vuole cosi bene se no lasciamo perdere prima o poi qualcuno arriva io ci credo sempre sono una persona
positiva in tutto ahhh mai mollare la presa ama te stessa e stai bene con te stessa in primis di vita ce ne e solo una goditela e vivi per te stessa tutto arriva prima o poi 

un abbraccio da roberta ossia cristal ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/01/2021 13:14 - 25/01/2021 13:15 #10 da Lauretta1984
Risposta da Lauretta1984 al topic Solitudine
Grazie bellissima.un bacio e abbraccio anche a te.e esattamente cosi💖😘

🌹

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/01/2021 15:30 #11 da cristal
Risposta da cristal al topic Solitudine
grazie a te un abbraccio forte avanti tutta sempre non abbattersi mai un abbraccio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Powered by Forum Kunena