visita medica con dubba sterilizzazione strumenti

  • Sarina22
  • Avatar di Sarina22 Autore della discussione
  • Offline
  • New Member
  • New Member
Di più
23/06/2022 11:30 #1 da Sarina22
Buongiorno, 
Ieri ho fatto una visita dall'Otorino con fibroscopia al naso.
Per fare questo esame mi hanno fatto cambiare studio medico e nell'entrare ho incrociato il paziente prima di me che usciva.
La sonda è stata estratta da un contenitore con un liquido (era immersa) e sciaquata con acqua prima dell'utilizzo.
Mi chiedevo se questa sonda flessibile fosse stata usata anche dal paziente precedente c'è qualche rischio di contagio? In particolare mi preoccupa hiv. 
Il liquido in cui era immersa la sonda dovrebbe essere sterilizzante/disinfettante a freddo visto che le fibre ottiche non possono essere messe in autoclave, però so che ci sono dei tempi minmi per la decontaminazione (tipo 10 min) e sicuramente non sono passati più di 2 min dal paziente precedente a me.
Per hiv basterebbe l'immersione in un liquido disinfettante per pochi secondi e il passaggio sotto acqua corrente perché non sia più pericolosa per la trasmissione?
Sono preoccupata perché durante questi esami si viene in contatto con la mucosa nasale e si possono creare microlesioni come per i rapporti.

Grazie infinite

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2022 13:03 #2 da VERO
Le solite farneticazioni da psichiatria....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarina22
  • Avatar di Sarina22 Autore della discussione
  • Offline
  • New Member
  • New Member
Di più
23/06/2022 13:26 #3 da Sarina22
Si purtroppo, e ti assicuro che soffrire di disturbi d'ansia è forse peggio che avere l'HIV perché si smette di vivere. Quindi non è carino prendere in giro così senza sapere il motivo per cui una persona si ritrova, anche vergognandosi, a fare queste domande.
Ho perso una giornata a leggere le schede tecniche dei disinfettanti e dicono 10 min per hiv hcv hbv però da quello che leggo vive poco all'aria quindi mi sono detta "figuriamoci in un disinfettante"....avevo bisogno di un parere e non sapevo dove chiederlo se non qua.

Grazie a chi vorrà aiutarmi, chiedo anche a LilaMood

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2022 13:34 #4 da VERO
Eventualita' di trasmissione infezioni inesistente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/06/2022 20:19 #5 da MONZA 71
L' HIV fuori dall' organismo quando viene all' aria aperta muore rapidamente , non c' è bisogno di farlo morire con i disinfettanti . All' aria aperta muore rapidamente l' HIV .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/06/2022 20:25 #6 da MONZA 71
Non ho proprio capito le schede tecniche che hai letto dove dici che con il disinfettante l' HIV muore in 10 minuti . Boh !!!!! Se l' HIV all' aria aperta muore rapidamente dove vai a leggere certe cose ? Se all' aria aperta muore rapidamente secondo te c'è è bisogno del disinfettante per farlo morire ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Sarina22
  • Avatar di Sarina22 Autore della discussione
  • Offline
  • New Member
  • New Member
Di più
28/06/2022 10:52 - 28/06/2022 10:54 #7 da Sarina22
Ho letto che lo strumento per la sterilizzazione completa necessitava di un immersione del disinfettante di 10 min, nello specifico per Hiv non diceva nulla, per questo chiedevo a voi se anche solo il contatto con questo disinfettante di pochi secondi e poi il passaggio sotto acqua corrente fosse sufficiente anche in caso di tracce di sangue del paziente precedente....
Perchè si legge che il virus muore in pochi minuti (non secondi), e sarà passato poco più di 1 min tra  il paziente precedente e me, per questo ero preoccuptata.
grazie!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
28/06/2022 16:59 #8 da MONZA 71
Il virus dell' HIV fuori dall' organismo all' aria aperta muore rapidamente quindi è proprio un discorso che all' aria aperta non è in grado di sopravvivere . Poi io non è che so quanti secondi ci mette a morire . Però se si dice rapidamente è perché ci mette pochissimo a morire seno' non si diceva che rapidamente all' aria aperta perde la sua capacità infettante. Nei rapporti indiretti non si contrae l' HIV . Poi , fammi capire , nel 2022 ti pensi che un medico che deve usare i suoi arnesi invasivi usi lo stesso arnese senza sterilizzarlo con due persone diverse ? Io personalmente non le penso neanche nell' anticamera del cervello ste cose . Se ogni volta che devo fare e ho fatto un intervento dove si usano arnesi invasivi devo pensare che sull' arnese ci sia il sangue infetto da qualche malattia sarei sempre in ballo a farmi le paranoie . Sarebbe proprio gravissimo se i medici non sterilizzano o cambiano gli arnesi che usano tra una persona e l' altra. Se invece tu ogni cosa che fai hai paura a sto punto io non so che dirti .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
28/06/2022 17:02 #9 da MONZA 71
Cioè sarebbe proprio gravissimo se i medici non sterilizzano o non cambiano i loro strumenti invasivi tra una persona e l' altra .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Powered by Forum Kunena