×
BENVENUTE E BENVENUTI SUL NUOVO LILACHAT!

SE SEI UN UTENTE DEL "VECCHIO" LILACHAT

Ritiro terapia

  • Guerrieri
  • Avatar di Guerrieri Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo utente
  • Nuovo utente
Di più
25/03/2020 13:32 #1 da Guerrieri
Ritiro terapia è stato creato da Guerrieri
Ciao, come già anticipato nel post “esenzione” ho da poco iniziato questo percorso, e  non so bene come funziona , i primi farmaci li ho ritirato presso il centro che mi segue con il piano terapeutico e impegnativa rossa, , non  ho fatto caso al codice  esenzione inserito ( attualmente non. Ho ancora fatto esenzione) ,quando le finisco L’ impegnativa rossa  che  accompagna il piano terapeutico  la rifanno  nel centro che ti segue o la deve fare  il tuo medico di famiglia?. Il problema è  sempre  la privaci , già  dalla richiesta di esenzione  con gli operatori dell ufficio se è necessario che anche il medico di famiglia sia informato della patologia, mi crea un sacco di difficoltà. Abito in un piccolo centro  dove c’è anche L ospedale , io lavoro.  nell ambito. Sanitario  non molto lontano da dove abito e non vorrei  che diventasse di dominio comune la malattia. Chiedo consigli  ai più esperti , se  mi potete aiutare, grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
28/03/2020 16:49 #2 da niko
Risposta da niko al topic Ritiro terapia
Ti posso riportare la mia esperienza (Policlinico San Matteo PV).
Quando ho avuto il test positivo che avevo fatto tramite ASL della Regione Lombardia per lo screening delle MTS ho telefonato al centro più vicino a me per essere preso in cura.
Il medico, dopo il colloquio e prima di effettuare tutti gli ulteriori esami del sangue, mi ha fornito del foglio per la richiesta dell'esenzione 020 che ho dovuto richiedere nella mia ASL di competenza altrimenti avrei dovuto pagarli di tasca mia. E li ci devi andare di persona!
A quel punto poi, quando effettuo le regolari visite o gli esami del sangue mi viene dato un foglio (non la ricetta rossa) per il ritiro del farmaco nella farmacia interna all'ospedale.
Purtroppo in certe fasi di tutto questo procedimento la PRIVACY credo non possa essere totalmente rispettata.
Però di tutta questa "storia" il tuo medico curante e la tua farmacia (quella del tuo paese) non ne sanno NULLA, a meno che tu non lo comunichi a loro (io lo fatto con il mio medico).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Powered by Forum Kunena