×
BENVENUTE E BENVENUTI SUL NUOVO LILACHAT!

SE SEI UN UTENTE DEL "VECCHIO" LILACHAT

Dubbio

  • Alex30
  • Avatar di Alex30 Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo utente
  • Nuovo utente
Di più
15/01/2021 14:10 #1 da Alex30
Dubbio è stato creato da Alex30
Buonasera. Frequento da tre mesi un ragazzo più grande di me di 10 anni. Casualmente ho trovato a casa sua tre confezioni di "LAMIVUDINA". Non ho detto nulla al mio partner ma insospettito ho fatto ricerca su internet e ho visto che è un farmaco antivirale. Ora, premetto che abbiamo avuto entrambi rapporti orali/anali reciproci sia con che senza profilattico (senza mai atti di venuta di liquido seminale in bocca o ano). La mia domanda è: Il farmaco in esame in che patologie viene frequentemente usato? Supponiamo lui stesse facendo una cura terapeutica con questo farmaco in esame, c è ad ugual modo il rischio di contagio? In attesa di risposta vi ringrazio per la disponibilità. Cordiali saluti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
18/01/2021 13:13 #2 da LilaMod
Risposta da LilaMod al topic Dubbio
Ciao Alex,
se hai fatto una ricerca su internet, avrai visto che questo farmaco può essere usato nella terapia anti-Hiv, ma sempre associato ad altri farmaci più specifici; può inoltre essere utilizzato per altre patologie.
Supponendo che questo ragazzo abbia l’Hiv e sia in terapia, il rischio di trasmissione dipende dall’efficacia o meno della terapia nell’abbattere la carica virale, ossia la quantità di virus presente nei liquidi biologici della persona con Hiv. La ricerca scientifica ha dimostrato che una persona con Hiv in terapia e carica virale inferiore alle 200 copie/ml non trasmette il virus per via sessuale. Va comunque tenuto presente che, una volta iniziata la terapia, possono volerci alcuni mesi prima che la carica virale si assesti stabilmente sotto questa soglia; inoltre, anche se rari, esistono casi di fallimento terapeutico. Qui puoi trovare una pagina più approfondita sul ruolo della terapia nella prevenzione dell’Hiv: Se l’Hiv non è rilevabile, non è trasmissibile
Al di là di questo discorso, tutte le volte che non conosci lo stato sierologico o virologico di un partner sessuale, tieni presente che i rapporti penetrativi sono comportamenti a rischio anche in assenza di eiaculazione interna. Qui puoi trovare informazioni sulle vie di trasmissione dell’Hiv e sui comportamenti a rischio: Trasmissione e prevenzione dell’Hiv

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Powered by Forum Kunena