×
BENVENUTE E BENVENUTI SUL NUOVO LILACHAT!

SE SEI UN UTENTE DEL "VECCHIO" LILACHAT

Amare

  • Gianclaudio
  • Avatar di Gianclaudio Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
22/06/2020 17:00 - 22/06/2020 17:03 #1 da Gianclaudio
Amare è stato creato da Gianclaudio
Eccomi qua, ogni tanto bazzico qui perché mi piace e per cercare ovviamente nuovi amici. Vorrei confrontarmi su questo tema: Amare. Io quando appresi di essere hiv+ mi spaventai subito perché il mio pensiero fu "Oddio ora non potrò più amare con questo", non nascondo che questo pensiero mi spaventò tantissimi, ancora oggi mi capita che in mente mi venga questo pensiero e mi rattrista molto per alcuni giorni, le prime volte andavo giù, poi ultimamente lo vedo come una rassegnazione. Eppure come mi dicono in tanti la vita va avanti, però un velo di tristezza seppure piccolo, rimane. Spero vivamente di trovare amicizie nuove e soprattutto sincere. Ciao a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2020 21:39 #2 da VERO
Risposta da VERO al topic Amare
Era un problema se ti trovavano positivo negli anni 80 primi anni 90 ,quando non c'era una terapia efficace ,ora una persona in terapia ,con viremia non rilevabile ,non e' piu' infettivo ed ha il sistema immunitario ok. Fai a meno di dire che sei hiv positivo ,cosi' eviti le reazioni da ignoranti sul tema hiv nel 2020 ,qualcuno e' rimaso con una visione hiv degli anni 80-  Da evitare .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Gianclaudio
  • Avatar di Gianclaudio Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
25/06/2020 05:49 #3 da Gianclaudio
Risposta da Gianclaudio al topic Amare
Grazie infinite Vero, sei Unico, mi hai risolto le mie piccole tristezze, grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/06/2020 09:23 #4 da VERO
Risposta da VERO al topic Amare
Importante e' accettarsi come si e' con la malattia che e' perfettamente controllabile , con viremia non rilevabile si e' alla stregua di un sieronegativo ,non si infetta nessuno.Sapersi perdonare e volersi bene ,senza elemosinare l'accettazione della propria malattia , da parte degli altri. Quando mi sono accettato io ,basta .

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Gianclaudio
  • Avatar di Gianclaudio Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
26/06/2020 23:08 #5 da Gianclaudio
Risposta da Gianclaudio al topic Amare
Assolutamente si Vero, concordo in pieno, anche perché io, penso sempre prima agli altri (è la mia indole) e poi a me stesso, non come gli altri (come diceva Sordi nel film il Marchese del grillo, scusa il francesismo, "Io son io e voi siete un cazzo" fa ridere, ma...) che pensano solo a se stessi e gli altri cari saluti. No no io non son affatto così per fortuna.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Powered by Forum Kunena